lunedì 13 giugno 2016

PARMA ETICA 2016 - LOKATIITA COMPANE TIBETANE E GONG




Le campane tibetane sono strumenti originari del Tibet, Nepal e India, ma vengono prodotte anche in altri paesi come Cina, Giappone e Corea; i primi esemplari però sono senza dubbio stati prodotti in Tibet, nella regione Himalayana anche se la storia è ancora avvolta dal mistero.
Il suono emesso cambia in base a diverse caratteristiche della campana quali la proporzione con cui sono presenti i vari componenti metallici, lo spessore e la forma della campana stessa.
I sette metalli sono quelli base, ma per esempio in una campana tibetana conservata al British Museum sono stati analizzati e trovati ben 12 metalli: argento, nichel, zinco, rame, cadmio, arsenico, ferro, antimonio, stagno, piombo, cobalto e bismuto.
L’esatta ricetta per ottenere la lega originale è tutt’oggi un mistero e i dibattiti sono ancora molto accesi.

Ancora oggi le campane tibetane sono utilizzate nella tradizione lamaista nei monasteri per cerimonie e meditazione grazie alla loro capacità di riprodurre correttamente il suono dell’OM.
L’utilizzo è semplice da spiegare, ma richiede un po’ di pratica per riuscire a suonarle bene, quindi non abbattetevi se non riuscite subito.
La ciotola va impugnata nella mano sinistra tenendo a contatto con essa tutte e cinque le punte delle dita; in questo modo consentirete alla campana la massima vibrazione fisica e da un punto di vista zen rappresenta l’energia femminile Yin (campana) sostenuta dalle cinque “buddhità”, manifestazioni del Buddha; i sette metalli rappresentano invece i pianeti e quindi il cielo (yang). (approfondisci la teoria yin-yang)
Da questa posizione impugnate con la mano destra il bastoncino  e cominciate a farlo scorrere sul bordo della campana: dopo qualche giro (quindi non immediatamente) e tentativo con più o meno pressione (iniziate proprio sfiorando e poi aumentate) sentirete la vostra campana suonare.
Adesso che siete riusciti a farla suonare più o meno bene, provate a portarla all’altezza del cuore (più precisamente al chakra del cuore) e continuate col movimento facendo girare il bastoncino in senso orario e con la mano destra: delle sensazioni molto particolari potrebbero avvolgervi in quanto state mettendo in relazione l’energia sonora della campana con quella del cuore.
La cosa migliore è fare un corso con un maestro esperto che possa guidarvi nell'apprendimento.

PER INFO lokatiita@gmail.com

lunedì 28 marzo 2016

SEMINARIO YOGA BIMBI

A PARMA il  14 /15 maggio 2016

SEMINARIO DI FORMAZIONE YOGA BIMBI


 CENTRO YOGA APNU
Via Martiri di Cassio 5
 Saranno due giorni molto intensi dove parleremo, faremo, vedremo e condivideremo esperienze e nuove idee.


 Durante il seminario vi sarà la presentazione del  testo
" Mudra , lo yoga nelle mani dei bambini"
Una carrellata sul mondo misterioso e affascinante della gestualità yogica ( mudra) proposto ai bimbi per dar loro uno strumento sofisticato di comprensione ed espressione dei sentimenti.


 Nel seminario ci sarà una sessione speciale dedicata all'insegnamento dei Mudra con canti, danze e coreografie 


CONSIGLIO DI ISCRIVERSI AL PIU' PRESTO PERCHE' I POSTI SONO LIMITATI

per info

didiap@gmail.com





giovedì 5 febbraio 2015

VIDEO -CONFERENZA NATUROPATIA INFANTILE - SARA MANFERDINI - APNU


conferenza condotta da Sara Manferdini , naturopata

Cosa serve ai bambini per crescere sani e forti?
Cosa significa crescere secondo natura ?
E' possibile al giorno d'oggi? Scopriamo insieme come applicare le leggi della naturopatia ai bambini

gennaio 2105

CENTRO YOGA APNU
Via Martiri di Cassio 5, Parma



mercoledì 28 gennaio 2015

SEMINARI FORMAZIONE YOGA BIMBI

A PARMA il 7/8 Marzo e 18/19 Aprile seminari di formazione per insegnanti di yoga, educatori, genitori.

 CENTRO YOGA APNU
Via Martiri di Cassio 5

 Saranno due giorni molto intensi dove parleremo, faremo, vedremo e condivideremo esperienze e nuove idee.

 Durante il seminario vi sarà la presentazione del mio nuovo testo
" Mudra , lo yoga nelle mani dei bambini"
Una carrellata sul mondo misterioso e affascinante della gestualità yogica ( mudra) proposto ai bimbi per dar loro uno strumento sofisticato di comprensione ed espressione dei sentimenti.

 Nel seminario ci sarà una sessione speciale dedicata all'insegnamento dei Mudra con canti, danze e coreografie .

CONSIGLIO DI ISCRIVERSI AL PIU' PRESTO PERCHE' I POSTI SONO LIMITATI

per info
didiap@gmail.com